Italiano     English
 
 
 
MACCUS CUOIO
Variante colori: MARRONE - BORDO'
Prezzo: 80,00€
 
Aggiungi al carrello >
Maschera in cuoio realizzata completamente a mano secondo le tecniche artigianali degli antichi "maschereri" , i grandi maestri delle maschere.
Per creare le nostre maschere utilizziamo solamente la migliore pelle proveniente dalla Toscana ; capitale millenaria indiscussa nella concia delle pelli.
Dipinta con appositi colori  per tingere il cuoio e rifinita con cere naturali per rendere l'effetto lucido che le dona brillantezza.
Munita di certificato di garanzia e unicità.
Il materiale con cui è realizzata la rende estremamente confortevole e quindi adatta ad essere indossata poichè fornita di cinghie facilmente regolabili.
Ottima anche come adorno per dare un tocco di fantasia ai vostri spazi.

STORIA :
 Maccus rappresenta  una delle quattro maschere fisse dell’Atellana, un’antichissima forma di teatro popolare nata, alcuni secoli prima di Cristo, fra le popolazioni osche stanziatesi in Campania.La tematica principale dell’Atellana era costituita da scenette di genere, briose e realistiche, basate sul contrasto fra tipi fissi, quali il padrone avaro e il servo geloso, il contadino sciocco e il passante intelligente, il vecchio innamorato e il giovane rivale, nelle quali I personaggi, erano generalmente caratterizzate, oltre che da un proprio eloquio e da una propria psicologia, da una maschera dai tratti ben definiti.Maccus è senza dubbio la maschera più nota, forse a ragione del suo frequente accostamento a Pulcinella. Come la famosa maschera partenopea, Maccus (la cui etimologia è da ricondurre secondo alcuni al greco maccoanche significa letteralmente «fare il cretino», secondo altro, invece, alla radice italica mala, maxilla che sta per «uomo dalle grosse mascelle»), era anch’egli un personaggio balordo, ghiottone, sempre innamorato, e per questo spesso beffeggiato e malmenato. Caratteristiche queste che, giacché ritornano con ulteriori tipizzazioni nelle figure di Pulcinella e delle altre maschere nelle commedie di Ruzzante, ovvero nella Commedia dell’arte e nelle stesse farse carnevalesche, hanno fatto maturare in alcunistudiosi, già fin dal XVI secolo, la convinzione di una larga derivazione delle stesse, e dei personaggi che le animavano, dall’antica Atellana.
Per altri metodi di pagamento contattateci alla nostra mail : info@specialitaveneziane.it
Altri prodotti per la categoria " MASCHERE COMMEDIA DELL'ARTE"  >